Questo sito contribuisce
alla audience di
Martedì 6 Dicembre 2016

Segni zodiacali - Acquario


acquario
( 20/01 - 18/02)

acquario



Personaggi Famosi

L'astronomo e astrologo Galileo Galilei, padre del metodo scientifico (15 febbraio 1564)
La scrittrice modernista londinese Virginia Woolf, precorritrice del "flusso di coscienza" (25 gennaio 1882)
Il più grande compositore di tutti i tempi, Wolfgang Amadeus Mozart (27 gennaio 1756).



Leggi anche:
- Profilo- Pietre- Oroscopo del giorno

Stampa
Invia a un amico



Nell'astrologia occidentale l'appartenenza a uno dei 12 segni zodiacali è data dal segno in cui si trova il Sole al momento della nostra nascita.
Con l'astrologia babilonese lo zodiaco è stato suddiviso in dodici parti: ogni suddivisione è chiamata "segno zodiacale" ed è rappresentato da un simbolo.
E' interessante notare che per l'astrologia indiana il segno zodiacale di una persona è determinato dal segno in cui si trova la Luna al momento della nascita della persona e non del Sole come avviene nell'astrologia occidentale.

Tra le classificazioni più comuni dei segni zodiacali la più utilizzata è quella legata ai quattro elementi: Fuoco, Terra, Aria e Acqua.

Il Fuoco rappresenta l'energia creativa e il desiderio dell'individuo. I segni di Fuoco sono Ariete, Leone e Sagittario.
La Terra rappresenta gli averi dell'individuo e le sue risorse materiali. I segni di Terra sono Toro, Vergine e Capricorno.
L'Aria rappresenta l'intelletto e la capacità di ragionare e comunicare dell'individuo. I segni d'Aria sono Gemelli, Bilancia e Acquario.
L'Acqua rappresenta la capacità di astrazione e di immaginazione dell'individuo e la sua capacità di amare. Sono segni d'Acqua Cancro, Scorpione e Pesci.